7 film da vedere prima di venire a Barcellona

Barcellona è una delle città in cui si girano più film, di cui molti famosi, come per esempio quello di Woody Allen, Vicky Cristina Barcelona, che onestamente non mi è sembrato che facesse onore a questa città, a parte il titolo. Questi sono i film che secondo me ritraggono Barcellona con maggiore sincerità e significato. E danno un’idea un po’ più diretta, meno idilliaca e stereotipata, a volte anche un po’ scomoda, di alcune realtà caratteristiche della Ciutat Contal.

Li ho ordinati a partire da quelli che trovo più drammatici, per finire con i più leggeri.

Documentario Ciutat Morta (Xapo Ortega – Xavier Artigas)

Nel giugno 2013, un gruppo di 800 persone occupa un cinema abbandonato nel centro di Barcellona per proiettare un documentario. Il cinema è ribattezzato in onore a Patricia Heras, una ragazza morta suicida due anni prima. Il documentario fa luce sulle cause che portarono al suicidio questa ragazza, svelando un intrigo di corruzione poliziesca tra i più inquietanti di Barcellona, denominata la Città Morta.

Salvador (Manuel Huerga)

Narra la storia di Salvador Puig Antich, l’ultima delle vittime della pena di morte durante l’epoca del franchismo. Ci porta a vivere Barcellona un passo indietro nel tempo…ma a pensarci bene, neanche poi tanto indietro.

 

 

Documentario Bye Bye Barcelona (Eduardo Chibas)

Una raccolta di testimonianze e dati imbarazzanti sul fenomeno del turismo di massa, come la città si prepara (o no), chi ne approfitta e chi ne paga le conseguenze. Preparati per veder cadere a pezzi molti stereotipi.

Il Profumo, Storia di un Assassino (Tom Tyckwer)

Film liberamente tratto dal romanzo di Süskind, non aspettatevi la stessa ricchezza descrittiva del libro, ma alcune scene girate a Barcellona sono da far rizzare i capelli.

 

 

 

Tutto su mia madre (Pedro Almodóvar)

Uno dei film con cui Almodovar mi ha stregato. Una serie di storie intrecciate di cui Barcellona diventa sfondo e co-protagonista. Imperdibile la scena del Cimitero del Montjuic.

 

 

 

Una Casa de Locos o L’Appartamento spagnolo (Cédric Klapisch)

Film “cult” della generazione Erasmus, racconta il periodo di studi ed avventure giovanili di un ragazzo francese, in modo non troppo lontano da storie di vita reale. Molto divertente.

 

 

 

Barcelona, Nit d’Estiu (Dani de La Orden)

Racconta varie storie curiose, ambientate durante la notte “magica” in cui passa una cometa nel cielo di Barcellona. Un film leggero e divertente, una buona occasione per praticare catalán e capire come funzionano le relazioni sociali da queste parti.

 

 

Ora tocca a te! Scrivi nei commenti qui sotto: che film aggiungeresti a questa lista?

Stai pensando di cambiare vita e trasferirti a Barcellona? Vivi a Barcellona da un po’ ma senti di avere bisogno di un cambiamento?  Contattami per sapere come posso aiutarti!

Rispondi