Si puó disegnare un percorso di Essential Coaching?

Mestieri difficili da spiegare

Avrei potuto trovarmi una professione facile da spiegare. Che ne so, l’hostess di volo, o la pittrice, per esempio. E invece no. Ogni volta che qualcuno mi chiede “che lavoro fai?” io rispondo con la domanda: “quanto tempo hai?” perchè è un po’ complicato. E non è (solo) perché mi piace fare l’interessante. Mi capitava già prima di cambiare lavoro. Le risposte al mio “Faccio la designer industriale”  andavano dall’ “ah, capisco…” con faccia da fai-finta-di-sapere, all’ “ah allora disegni i bulloni?” con conseguente spiegazione del mio impiego creativo, che non aveva soltanto a che fare con i bulloni. Anzi quasi niente bulloni se possibile, ma con il treno nelle sue varie parti, in contatto con gli umani, che lo usano ogni giorno. Semplificando molto, ci voleva circa una mezz’oretta.

Ora che mi dedico all’ Essential Coaching, spiegare quel che faccio di mestiere sembra ancora più difficile da spiegare a parole.

Le immagini e i disegni sono grandi alleati, sia durante le sessioni, sia per semplificare la spiegazione del mio lavoro. In questo post il Visual Thinking, o pensiero visuale, illustra un esempio di percorso di Essential Coaching. Grazie alle sue notevoli abilità grafiche, i 12 incontri di Essential Coaching con il cliente Chiamiamolo Marco sono qui raccontati attraverso immagini semplici, ma eloquenti. Continua a leggere Si puó disegnare un percorso di Essential Coaching?

Come dire “no” con eleganza (senza far scoppiare una guerra atomica)

Ti è mai capitato di trovarti con una lista di centomila cose da fare, delle quali più della metà non fanno parte del tuo lavoro, ma quando qualcuno è venuto a chiedertele hai accettato di buon grado?
Ti trovi spesso a lavorare a fine giornata, quando i colleghi sono già andati a casa, e tu hai ancora un sacco da fare, perché durante il giorno il telefono non smetteva di suonare?
Ti senti sottopagato per il lavoro che stai facendo, e pensi sovente che dovrebbero darti un aiutante per evitare di sovraccaricarti? Continua a leggere Come dire “no” con eleganza (senza far scoppiare una guerra atomica)

Video-intervista: L’Essential Coaching di Cris Bolívar

In questa video-intervista Cris Bolívar, Master Coach, filosofa e psicologa fondatrice dell’Essential Coaching e dell’Essential Institute di Barcellona, ci racconta i punti chiave di questa disciplina, e quali possono essere i benefici di un processo di questo tipo per le persone, per i team aziendali e per la societá in generale. Dá anche una breve descrizione dell’ego e di come ci limita nella vita.

Le domande a cui risponde in questi 4 minuti sono: Continua a leggere Video-intervista: L’Essential Coaching di Cris Bolívar

Cinque buoni motivi per chiamare un Coach

Ultimamente mi è capitato di parlare spesso della mia professione, e una delle domande piú frequenti che ricevo è: ma a che cosa serve un essential coach?

Per rispondere mi vengono in mente cinque esempi pratici, in cui un processo di Coaching puó essere di grande aiuto. Continua a leggere Cinque buoni motivi per chiamare un Coach

Che cosa significa ACC?

Il mondo del Coaching ha visto negli ultimi anni una grande crescita, e in un settore giovane e dinamico come questo, la International Coaching Foundation (ICF) si incarica di certificare i professionisti del coaching secondo severi sistemi di selezione. Continua a leggere Che cosa significa ACC?