La malattia di essere occupati

Articolo originale di Omid Safi

Qualche giorno fa ho incontrato una mia cara amica. Mi sono fermato per chiederle come stava lei e la sua famiglia. Alzó gli occhi al cielo, e sospiró a voce bassa: – Sono molto occupata…molto occupata.. troppe cose tutte insieme.
Poco dopo, ho incontrato un altro amico e gli ho chiesto come stava. Di nuovo, con lo stesso tono, la stessa risposta:Sono molto occupato, ho un sacco di cose da fare. Sembrava stanco, persino esausto.

E non succede solo a noi adulti. Quando dieci anni fa cambiammo casa, eravamo emozionati per andare a vivere in una cittá con buone scuole. Trovammo un buon quartiere, con molte famiglie di origini diverse. Tutto andava bene. Continua a leggere La malattia di essere occupati

Lontano da “casa”

Considero Barcellona la mia città, da ormai dieci anni: ci arrivai con un lavoro da designer di trasporti, creativo e tecnico al tempo stesso, che richiedeva visione d’insieme, precisione e cura di ogni dettaglio. Giornate intere, e anche molte nottate, passate a terminare progetti ferroviari, a “litigare” col computer, a fare squadra con i colleghi, a perseguire risultati. Ogni stagione tornavo in Italia, dai miei, per qualche giorno. Continua a leggere Lontano da “casa”

Epimeleia Heautou, o l’arte di prendersi cura di sé

Gli antichi Greci, da cui discende la nostra cultura, lo tenevano ben presente.

Come posso prendermi cura degli altri, se prima non ho cura di me stesso?

E se “prendersi cura di sé” non fosse soltanto mangiare sano, prendersi un’aspirina quando si è raffreddati o andare in palestra due volte a settimana…? Continua a leggere Epimeleia Heautou, o l’arte di prendersi cura di sé

Quanto ti costa il Subconscio?

Hai presente quando arriva Natale? te ne accorgi, non per le luci in strada o per il presepio vivente. Ma per le pubblicità di profumi in TV. Che non si capisce mai che cosa dicono, tra l’altro. Vendono desideri, sensazioni, sentimenti da vita immaginaria. I duty free degli aeroporti guadagnano ogni anno miliardi di euro in profumi, tabacco e alcolici, esposti nei “boulevard dell’inutile”, come lo definisce J.A.Melé, tra i check-in e l’imbarco. Siamo sicuri che non ci siano modi migliori per spendere tutti questi soldi? Continua a leggere Quanto ti costa il Subconscio?

In cerca della Banana Perfetta

Di tutto il cibo prodotto ogni giorno dal sistema alimentare, circa il 40% finisce nella spazzatura. Questo è solo uno dei dati inquietanti che ci fornisce il documentario Just Eat It – A Food Waste Story” Continua a leggere In cerca della Banana Perfetta

Cinque buoni motivi per chiamare un Coach

Ultimamente mi è capitato di parlare spesso della mia professione, e una delle domande piú frequenti che ricevo è: ma a che cosa serve un essential coach?

Per rispondere mi vengono in mente cinque esempi pratici, in cui un processo di Coaching puó essere di grande aiuto. Continua a leggere Cinque buoni motivi per chiamare un Coach

Introduzione all’Enneagramma

Dalla millenaria saggezza Sufi, uno strumento prezioso per comprendere te stesso e gli altri, scoprire ed attivare il potenziale di crescita che ti offre la tua personalità. Attività partecipativa di gruppo. Continua a leggere Introduzione all’Enneagramma