Tre segreti per una vita più consapevole

La settimana scorsa ti ho proposto un esercizio su come vorresti che fosse la tua vita ideale. Com’è andata? Hai definito con precisione lo scenario?

Oggi ti voglio svelare tre segreti che mi aiutano ad avere una “vita reale” il più vicina possibile a quella che ho visualizzato. Spero ti possano servire di aiuto nel tuo proposito. Continua a leggere Tre segreti per una vita più consapevole

Video-intervista (III): Essential Coaching per il management, come si distingue?

In questa breve video-intervista, Cris Bolívar, Fondatrice dell’Essential Institute, parla dell’apportazione che ha l’Essential Coaching a tutti i livelli aziendali, sia individuale che di équipe, sia manageriale che esecutivo.
Spiega anche quali differenze ci sono, sia rispetto ad altri tipi di coaching, sia con altre professioni simili, come consulenza e terapia.

Le domande a cui risponde in questi 5 minuti sono:

Continua a leggere Video-intervista (III): Essential Coaching per il management, come si distingue?

Ottimizza la tua energia emotiva in 4 passi

Ti è mai capitato di uscire dall’ufficio un lunedì alle cinque del pomeriggio, e sentirti già scarico, esausto, senza piú energia per fare finalmente qualcosa che ti piace, con addosso una stanchezza come se avessi appena corso una mezza maratona, o spostato cassette ai mercati generali per tre giorni di fila? Naturalmente non hai fatto nulla di tutto ciò, hai passato una giornata-tipo in ufficio, tra una riunione, una dozzina di e-mail e una pila di documenti da smazzare. Come se fossi uno smartphone, che dopo due chiamate e tre messaggi di whatsapp ha già la batteria a terra, e un bisogno disperato di ricaricarsi. Che cosa ti sta succedendo? Continua a leggere Ottimizza la tua energia emotiva in 4 passi

Video-intervista (II): Garanzie e caratteristiche dell’Essential Coach

In questa breve video-intervista, Cris Bolívar, Fondatrice dell’Essential Coaching®, ci spiega quali sono le garanzie offerte da un processo di questo tipo, e quali sono i “segni particolari” di un Essential Coach, ovvero le meta-competenze, che lo distinguono da altri tipi di coach accreditati dalla ICF e non. Continua a leggere Video-intervista (II): Garanzie e caratteristiche dell’Essential Coach

3 passi per avere la vita dei tuoi sogni

Qual è la vita dei tuoi sogni? Ti chiedo di fare un passo oltre gli stereotipi da film, sdraio, caipiriña e spiaggia dorata: in fin dei conti, quanto tempo potresti resistere in un panorama cosí, senza annoiarti? È veramente quello che desideri? E se sì, quanto ti costerebbe ottenere la tua vita ideale, in termini di tempo, di sforzo e di denaro? Prova a fare due conti.

In questi anni che ho scelto di dedicare alla trasformazione personale e professionale, sia mia che dei miei clienti, per accompagnarli a creare e a vivere la vita che veramente desiderano, Continua a leggere 3 passi per avere la vita dei tuoi sogni

Video-intervista: L’Essential Coaching di Cris Bolívar

In questa video-intervista Cris Bolívar, Master Coach, filosofa e psicologa fondatrice dell’Essential Coaching e dell’Essential Institute di Barcellona, ci racconta i punti chiave di questa disciplina, e quali possono essere i benefici di un processo di questo tipo per le persone, per i team aziendali e per la societá in generale. Dá anche una breve descrizione dell’ego e di come ci limita nella vita.

Le domande a cui risponde in questi 4 minuti sono: Continua a leggere Video-intervista: L’Essential Coaching di Cris Bolívar

Cronos e Kairós

Gli antichi Greci avevano due parole diverse per definire il tempo. Cronos e Kairós.

Traduco per te un articolo di Cris Bolivar su questo argomento, l’originale qui.

“ (…) Stiamo parlando di Cronos e Kairós. Il Kairós è il tempo dell’opportunitá, del fluire, di come accadono veramente le cose. E il Cronos è il tempo cronologico, il tempo dell’orologio: deve passare questo il giorno tale all’ora tale, deve tardare X tempo, etc.

Esiste un racconto su questo tema. Dice cosí: Continua a leggere Cronos e Kairós

Lontano da “casa”

Considero Barcellona la mia città, da ormai dieci anni: ci arrivai con un lavoro da designer di trasporti, creativo e tecnico al tempo stesso, che richiedeva visione d’insieme, precisione e cura di ogni dettaglio. Giornate intere, e anche molte nottate, passate a terminare progetti ferroviari, a “litigare” col computer, a fare squadra con i colleghi, a perseguire risultati. Ogni stagione tornavo in Italia, dai miei, per qualche giorno. Continua a leggere Lontano da “casa”